Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2006

Tandem Surfing: unica esperienza, insieme

Immagine
Un uomo, una donna. Una tavola ed un'onda. Dai tempi di Waikiki e delle prime corse sulla stessa tavola, negli anni di inizio secolo scorso, non è poi cambiato molto in questa particolare attività, molto in voga fino alla prima metà degli anni sessanta, tanto da lasciare alla storia contest memorabili. L'atto in sè richiede un buona dose di abilità e conoscenza delle giuste tecniche di sollevamento della partner, e soprattutto un grosso senso di equilibrio. La tecnica si è naturalmente evoluta passando da semplici corse "a due" fino a sollevamenti e posizioni molto difficoltose degne di un atleta ginnico. Il fatto che sia l'uomo a giudare la tavola e l'azione, non è certo un discorso sessita quanto una necessità pratica: infatti le "misure" dei due partner devono essere ben differenti con la donna, o la ragazza che dir si voglia, di corporatura piuttosto minuta, permettendo in questo modo i numerosi sollevamenti.La nascità di que…

S.L.S.A. in Australia: 1918-1940 - il salvataggio diviene un lavoro

Immagine
Il periodo tra la prima e la seconda guerra ha segnato la prima vera svolta tecnologia nell’evoluzione delle tavole da surf: dall’ olo, il kiko’o, l'alaia ed il paipo a soluzioni più moderne. Tom Blake è stato il primo dei grandi innovatori di questo periodo, ma non è stato certamente il solo: Chuck Allen con le prime combinazioni di balsa e redwood nel continente americano, G.A. "Saxon" Crackenthorpe con il surf-ski in Australia, e John Kelly e Wally Froiseth con le poppe a V a O`ahu. Le hollow di Tom Blake hanno giocato un parte importante nello scenario tra le guerre mondiali. Dai primi anni ‘30 fino alla metà dei ‘40, le tavole da surf vuote furono estremamente popolari. Questo periodo di tempo ha visto il crollo del mercato finanziario, il 24 ottobre del 1929 ed è stato dominato dai problemi causati dalla Grande Depressione, sotto la presidenza di Franklin Delano Roosevelt che ha anche visto gli Stati Uniti diventare la più grande potenza militare e…

Come agiscono le Forze Idrodinamiche su una tavola da surf

Immagine
Consideriamo un primo, più semplice, caso: quello di una tavola da surf (surfboard) che viaggia in avanti su un’onda larga su un fondale profondo. Possiamo in questo modo comprendere i principi del moto della tavola. La condizione per l’equilibrio è data dal fatto che il surfer si muove con la tavola insieme all’onda mantenendo la propria posizione rispetto all’onda: per far questo egli si muove sulla tavola spostando il proprio peso ad equilibrare le forze agenti.
Per semplicità assumiamo che la superficie libera sia piana e che il raggio di curvatura sia ampio rispetto alle dimensioni del surfboard.Considerando la definizione di Portanza (Lift) e Resistenza (Drag) queste possono essere descritte in questa maniera L/D = cot() L = W*cos()In questo modo se il rapporto L/D è corretto il surfer è grado di cavalcare la propria onda. Questa semplice affermazione è la chiave per il surfriding, variando opportunamente le forze in gioco agendo sull’angolo di trim (il…

Review: Slippery When Wet (1958)

Immagine
Regia: Bruce Brown
Produzione: Velzy & Jacobs Surfboards
Lingua: Inglese
Durata: 72'
Genere: Surf Movie
Supporto: VHS, DVD
Anno:1958 Slippery When Wet è il primo film ufficiale girato dal mitico Bruce Brown. La storia di questo film, e della carriera di Bruce che ne derivò è abbastanza strana e allo stesso tempo eloquente: se volete saperne di più leggete l'articolo su SingleFin . Prodotto dalla Velzy & Jacobs Surboards, Splippery When Wet fu commissionato dallo shaper Dale Velzy per promuovere le tavole usate dal suo team. Come lo stesso Bruce Brown ha avuto occasione di ricordare durante una intervista, un giorno Dale lo portò in un negozio di cineprese, gli fece scegliere un modello e gli dette in mano 5000$; cinepresa, biglietti per l'aereo per lui e per il team Velzy e vitto e alloggio sarebbero dovuti rientrare in questo budget. Location? Hawai'i! Bruce Brown era alle primi armi, e in compagnia di un manuale sulle cin…

Dale Velzy, Bruce Brown e "Slippery When Wet"

Immagine
La nascita di un mito...Slippery When Wet è il primo film ufficiale girato dal mitico Bruce Brown. La storia di questo film, e della carriera di Bruce che ne derivò è abbastanza strana e allo stesso tempo eloquente, merita, secondo noi, di essere raccontata: Bruce aveva cominciato a cimentarsi seriamente con la cinepresa durante il suo servizio militare nella base americana della marina militare stanziata alle Hawai'i. Là ebbe modo di accumulare un po' di materiale girato in 8mm...le occasioni di riprendere delle belle swell sulla North Shore sicuramente non mancavano! Dopo la fine del servizio militare nel 1947, col suo ritorno a San Clemente, in California, Bruce ebbe modo e tempo di mettere mano al materiale che aveva girato sulle isole; alternando la professione di "Bay-Watch" a quella di cineamatore, Bruce riuscì a mettere insieme sufficiente materiale per assemblare un film a tema surfistico, o perlomeno qua…